IL BAGNO – Architettura, design e storia

La stanza da bagno o semplicemente bagno è il locale della casa che negli ultimi anni si è evoluto sempre più sino a diventare un vero e proprio “culto”.

Sappiamo bene che il bagno, inteso come sede di apparecchi igienici, presenta caratteristiche differenti nei vari Paesi del mondo a secondo delle varie culture.

Si hanno delle testimonianze che ci fanno capire come il bagno sia sempre stato considerato, nel corso della storia, struttura indispensabile per l’uomo.

Infatti già intorno al 3000 a. C., alcune civiltà come gli Indù, consideravano il “bagno” come luogo dove migliorare il proprio aspetto fisico oltre che per soddisfare le esigenze fisiologiche.

Successivamente vi sono testimonianze, risalenti sia all’età egizia che a quella greca, ove vi sono elementi che fanno pensare all’utilizzo, da parte di queste civiltà, di complementi simili alla nostra doccia.

In epoca romana poi, come è ben risaputo, si ha un vero e proprio culto del bagno, soprattutto pubblico, inteso come terme, ovvero luogo dove socializzare; ma vi era anche la presenza, soprattutto nelle case dei patrizi, di servizi igienici privati dotati di numerosi confort.

Solamente nel medioevo il bagno conobbe un periodo di decadenza, dovuto alla mancanza di impianti fognari e alle credenze popolari le quali ritenevano l’acqua causa di malattie.

Oggi giorno il bagno è tornato ad essere parte essenziale della casa, stimolando interesse di progettisti, architetti e designer.

Il bagno è un luogo da mostrare, un luogo confortevole e accogliente.

Gli elementi fondamentali per rendere un bagno il gioiello della casa sono:

  • il rivestimento, il quale può essere in pietra, in mosaico, in ceramica etc.;
  • la vasca e/o doccia (sul mercato esistono moltissime aziende che ne propongono di originali ma soprattutto tecnologiche);
  • lo specchio, il quale talvolta è l’elemento scenografico della stanza (può servire anche per allargare l’ambiente);
  • le luci;
  • i sanitari e gli accessori, i quali possono essere di design presentando svariate forme, materiali e colori (per esempio i termo arredi scalda-salviette, accessori unici dalla doppia funzione, oppure soffioni molto grandi);
  • tende e tappeti.

the factotum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.